Netflix Italia: tutto ciò che c’è da sapere su costi, abbonamento e funzioni

Come vedere Netflix su smartphone, tablet, Smart TV, laptop. Abbonamenti da 7,99 € a 15,99 € al mese

Netflix è diventato il servizio streaming più amato ed utilizzato anche in Italia. Dopo essere sbarcato ufficialmente nel nostro Paese alla fine del 2016, ha riscosso un enorme successo e da quel momento è la piattaforma per eccellenza a cui affidarsi per guardare in streaming film, serie tv, ma anche documentari e tanto altro.

Ci sono molte cose da sapere sia sul prezzo e sulle offerte sia sul funzionamento di questo servizio.

Possono interessarti anche i seguenti articoli:

Netflix Italia cos’è?

Netflix Italia è ormai una piattaforma streaming utilizzata in tutta Italia, in alternativa ad Amazon Prime Video, Disney Plus, Infinity e Now Tv. Uno dei motivi del suo successo è stato anche l’aver dato la possibilità di scaricare l’app, e di conseguenza di vedere i contenuti su molteplici dispositivi diversi. In ogni caso, la prima cosa su cui è necessario fare chiarezza è il prezzo. Non è possibile infatti guardare i film, le serie tv ed i documentari senza aver già sottoscritto un piano. Inoltre bisogna tenere a mente che è necessario pagare la cifra mensilmente: non esistono infatti tariffe annuali.

Netflix, abbonamenti e Costi

Prima di scegliere il nostro abbonamento dobbiamo considerare che esistono diversi piani tariffari e questi variano in funzione del numero di dispositivi su cui desideriamo vedere i contenuti, ma anche della risoluzione e dell’alta definizione. Uno dei piani più noti, nonché il più economico che Netflix offra, è il cosiddetto

  • “Piano Base”. Quest’ultimo costa 7,99 € al mese e dà la possibilità agli utenti di collegare un solo dispositivo per volta. Ciò significa che qualora volessimo connettere anche un tablet, uno smartphone, un computer o una smart TV non ne avremo la possibilità. Inoltre, tale piano offre la risoluzione SD, ossia la definizione di tipo standard.
  • Per collegare più di un dispositivo contemporaneamente c’è il “Piano Standard“, che ha un costo di 12,99 € al mese. Utilizzandolo è possibile guardare i contenuti offerti da Netflix Italia su due dispositivi, entrambi – se ne dispongono – in alta definizione.
  • Infine, il più completo è il “Piano Premium“, che costa 17,99 € al mese. Con questo piano si può vedere Netflix su quattro dispositivi contemporaneamente e viene offerta anche la possibilità di visionare i contenuti in UHD 4K.

Netflix, contatti

Netflix Italia

E’ possibile comunicare con l’assistenza sia con il metodi tradizionale via telefono o tramite social e chat:

Indirizzo dell’azienda: Netflix
100 Winchester Circle
Los Gatos, CA 95032

Netflix prova gratuita

Prima di sottoscrivere l’abbonamento, dalla piattaforma di streaming viene concesso del tempo. Infatti, i 7 giorni dopo l’iscrizione sono gratuiti e soltanto al termine di questa settimana sarà possibile scegliere l’abbonamento che si adatta di più alle nostre esigenze. E’ anche possibile non rinnovare l’iscrizione né sottoscrivere alcun piano tariffario se, dopo i succitati 7 giorni, non si è soddisfatti di Netflix.

Nel momento in cui invece avessimo scelto di continuare ad usufruire dei contenuti della piattaforma di streaming, non ci resta che scegliere il piano e successivamente anche il metodo di pagamento. I circuiti che vengono accettati da Netflix sono quelli di Visa, Mastercard e American Express. E’ anche possibile scegliere di pagare con PayPal, a cui naturalmente può essere collegata qualsiasi carta, oppure con l’offerta di Tim (se si è clienti TimVision) e Vodafone. Nell’ultimo caso l’abbonamento sarà inserito nella bolletta dell’utenza telefonica.

Non è possibile regalare un abbonamento a Netflix Italia, ma si può acquistare una carta regalo nei punti vendita autorizzati che potrà coprire la cifra del piano a nostra scelta.

Netflix, come si usa

Per quanto riguarda l’utilizzo di Netflix, è possibile utilizzarlo e visionare i contenuti sia attraverso il sito Internet, e di conseguenza dal computer, sia mediante l’applicazione che potremo scaricare su tutti i nostri dispositivi. E’ doveroso inoltre tenere a mente che la stessa società ha diffuso delle indicazioni precisando il tipo di connessione che bisogna sfruttare per visualizzare i contenuti senza difficoltà in base al piano scelto.

La connessione deve essere pari a 3 Mbps per il “Piano Base”, 5 Mbps per il “Piano Standard” e 25 Mbps per il “Piano Premium”. Ciò succede perché i contenuti in alta definizione o in 4K necessitano di una maggiore linea per funzionare correttamente, senza intervalli che potrebbero infastidire l’utente. Valutiamo anche questo prima dell’abbonamento.

Netflix, come funziona

Una volta sottoscritto l’abbonamento, arriva il momento di comprendere come sfruttare al massimo questa piattaforma di streaming. Innanzitutto, come abbiamo già lasciato intendere è possibile utilizzare Netflix Italia su tutti i dispositivi che dispongano di una connessione ad Internet. Nel caso in cui volessimo vedere i contenuti sulla TV, ma non fossimo in possesso di una smart TV, potremo acquistare un apposito cavo per collegare il computer alla televisione e usufruire così dei contenuti in streaming.

Dopo aver fatto l’accesso a Netflix è possibile avere accesso alla lista di tutte le categorie di film, serie TV e documentari, suddivisi per categorie. In prima pagina appaiono quelli principali, ma attraverso le categorie o la barra di ricerca possiamo anche cercare qualcosa di più specifico, utilizzando il nome di ciò che desideriamo vedere o il genere (commedia, horror, giallo…). E’ possibile guardare i contenuti in lingua originale, anche se tutti sono disponibili in italiano, ed anche sottotitolati per chi gradisse ascoltare le vere voci degli attori.

Netflix, opzioni e caratteristiche

Quando abbiamo scelto il film o la serie TV, possiamo sfruttare l’opzione “Continua a guardare”. Con questa opzione, nel momento in cui volessimo rimandare la visione del contenuto al giorno successivo o a qualunque altro frangente, interromperemo la visione mantenendo però una sorta di segnalibro. Riprenderemo quindi esattamente dalla scena che avevamo interrotto.

Infine, su tutte e tre le differenti tariffe si può avere accesso a Netflix for kids, la categoria per bambini che raccoglie i contenuti adatti a loro. Qui si possono visionare cartoni animati, film classici per bambini, documentari divertenti e tanto altro.

In questo modo Netflix dimostra di essere davvero per tutti e alla portata di tutti, diventando così uno dei servizi streaming più utilizzati in Italia.

Lascia un commento


The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.