Quali sono i migliori hosting gratuiti

Possiamo iniziare questo articolo dicendo che oggi sono davvero tantissimi coloro che decidono di aprire un sito internet, ma la maggior parte di questi dopo aver aperto un sito non ha più la voglia di curarlo. Se questo è il vostro caso allora potete iniziare a fare un po’ di pratica con alcune piattaforme che permettono la realizzazione di un sito o di un blog del tutto gratuita, in questo caso stiamo parlando di siti e blog che non sono di primo livello.

Oggi ci sono davvero moltissimi provider che possono fare al caso vostro, in quanto vi permettono di generare senza alcun costo un sito web. Basterà solo sapere che questi ultimi inseriranno della pubblicità sul vostro sito. Questi domini possono essere adatti a tutte quelle persone che devono creare blog amatoriali e quindi non aziendali. L’apertura di questi blog è un apertura di terzo livello.

Tra i tanti hosting gratuiti che permettono di generare un sito o un blog possiamo elencare Blogger. Quest’ultimo è nato nel 2000 e con l’avvento dei social si vociferava che sarebbe scomparso molto presto, ma così non è stato in quanto la fusione con i social è stata davvero fondamentale. Blogger è un servizio che oggigiorno viene offerto da Google e ci permette di aprire un nostro sito personale a costo zero. Con Blogger è possibile associare anche il proprio account Google e in questo modo avremo anche la possibilità di immagazzinare decina di GB, pur avendo un dominio di terzo livello.



Un altro servizio davvero molto utilizzato dagli utenti e quello offerto da WordPress. Nella maggior parte dei casi chi desidera aprire un sito si chiede sempre se sia meglio progettarlo da soli o prenderne uno già pronto. WordPress è davvero ottimo in entrambi i casi in quanto è una piattaforma open source che permette di amministrare i template con semplicità, quindi è davvero alla portata di tutti.

Possiamo dire che WordPress come Blogger permette di avere un hosting del tutto gratuito che permette di lavorare con un CMS completo ed allo stesso tempo anche aggiornato. Tutto questo ci fa capire che avremmo delle notevoli potenzialità anche se non siamo dei guru in informatica. Al momento possiamo dire che questo articolo è giunto al termine e speriamo sia stato di vostro gradimento, non appena ci saranno ulteriori aggiornamenti vi terremo aggiornati su questo sito internet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *