Le metriche più importanti di Pinterest

Pinterest genera hai siti 10 milioni di visite uniche mensili e ha alti tassi di partecipazione degli utenti.

Per ogni community manager, social media manager e marketer, è importante conoscere ogni dettaglio degli sforzi che sviluppa nei social media nell’ambito della sua strategia o che può incorporare. All’interno di questo panorama puoi ammirare Pinterest, un social network che per le sue qualità è diventato l’ideale per aziende di moda, giardinaggio, casa, lavori fai-da-te e gastronomia.

Anche se conta 200 milioni di utenti attivi mensilmente, secondo le informazioni presentate dalla piattaforma stessa a settembre 2017, ciò non lo rende meno importante se consideriamo che genera 10 milioni di visite mensili uniche ai siti e alti tassi di partecipazione degli utenti.

Per questo motivo, se sei convinto di integrare questa strategia di social network, condividiamo le metriche che, secondo Hootsuite, devi seguire per garantire risultati di successo:

Impression

Come puoi immaginare, si tratta delle volte in cui un pin è stato mostrato nel feed, nei risultati di ricerca e nelle categorie. La sua importanza risiede nel fatto che è un indicatore che mostra la portata e l’efficacia delle pubblicazioni fatte dall’azienda in base a questo concetto.

Pin salvati

I “salvati” sono come l’equivalente della funzione di condivisione di Facebook e ci danno un’idea di quanto sia valido il contenuto che viene pubblicato, prendendo come riferimento il numero di volte che una persona lo considera buono o utile. L’analisi di questo punto consente di identificare gli argomenti che funzionano meglio con il pubblico e quindi continuare a ottimizzarli. Questa metrica deve essere analizzata dalla sezione del profilo e dalla sezione del sito web.



Click

In breve, questa metrica indica il traffico riferito al sito Web e alle sue pagine da Pinterest. È un indicatore del Return on Social Investment che mostra che il contenuto sta raggiungendo il suo obiettivo o meno al momento di catturare l’attenzione degli utenti di Pinterest.

Analizzare la durata

È un aspetto più completo di ciò che è stato fatto con l’account. Questa sezione rivela (entro un periodo di 30 giorni) le pubblicazioni evidenziate riguardanti il ​​numero di salvataggi, clic, ecc. La sua importanza è che puoi identificare il contenuto con le migliori prestazioni e perfezionare la strategia sulla base di questi dati.

Demografia

Per concludere, non dobbiamo dimenticare i dati demografici del pubblico, come abbiamo già accennato in altre occasioni, la loro comprensione è fondamentale, non solo per i social network. Se non sai a chi ti stai rivolgendo, è preferibile non impiegare risorse su questa piattaforma. Quando si ha una migliore conoscenza del proprio visitatore, è più facile creare contenuti e raggiungere  obiettivi.

Come ottimizzare gli account Pinterest dei brand

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *