Le 5 maggiori forme per guadagnare soldi con un’app

I dispositivi mobili sono diventati strumenti essenziali nella vita quotidiana di milioni di persone e sono la chiave di svolta di aziende come la Apple che sono state incoronate come le più importanti al mondo. Inoltre, i dispositivi mobili si sono posizionati come un’alternativa commerciale per sviluppatori, aziende e chiunque desideri acquisire una fetta di questo gigantesco mercato. Pertanto, è necessario conoscere i metodi di monetizzazione più adatti da implementare nelle nostre applicazioni.

Banner statici

Secondo uno studio condotto, i banner tradizionali con un’immagine statica sono il metodo migliore per introdurre pubblicità in un’applicazione e ricavarne entrate attraverso di essi. I banner possono essere un grande successo perché tendono ad essere meno invasivi.

Annunci a schermo intero

Sebbene possano ritenersi invasivi se utilizzati in maniera eccessiva, quando vengono implementati in modo misurato, sono uno dei metodi più comuni nelle applicazioni perché funzionano in modo efficiente, dato che l’utente è esposto agli annunci per un periodo di tempo ridotto in cambio della necessità di dover guardare un annuncio con maggiore rilevanza, occasionalmente e a schermo intero.

Partnership con i rivenditori

I collegamenti agli acquisti di beni fisici attraverso collaborazioni con i rivenditori sono un altro dei metodi di monetizzazione più efficaci, secondo gli stessi sviluppatori che partecipano allo studio sui migliori metodi di monetizzazione per un’app.

Annunci di testo

Al quarto posto, gli annunci di testo sono un potente metodo di monetizzazione meno invasivo sia in termini di spazi che di materia visiva.

Abbonamenti

Infine, la possibilità di offrire un modello di abbonamento in cambio di liberare gli utenti dalla pubblicità, è un altro dei metodi più utilizzati dagli sviluppatori ed efficace per fare soldi senza la necessità di ricorrere ad alcun tipo di pubblicità.

Le migliori app per guadagnare soldi e regali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *