Holton Buggs, 8 segreti per il successo nel network marketing

Holton Buggs è uno dei Marketer più Pagati al Mondo. Scopriamo gli 8 Segreti per il Successo nel Network Marketing svelati dal Guru di Organo Gold.

Holton Buggs
Holton Buggs è uno dei networker più pagati al mondo. Come ha fatto successo? Quali sono i suoi segreti? Storia e segreti del network marketing

Molti di voi lo conosceranno già per fama, o perchè hanno visto qualche sua intervista su Youtube.

Holton Buggs è dar anni uno dei networker più pagati al mondo ed in tempi record ha realizzato una fortuna con il network marketing (arrivando a guadagnare addirittura 1,5 milioni di dollari in un solo mese!).

Ma qual è il segreto dietro al networker più pagato al mondo?

Chi è Holton Buggs?

Nato nei ghetti di Ponce De Leon a Tampa, in Florida, Holton Buggs vive un’infanzia non semplice, incoraggiato dalla madre, costretta a fare diversi lavori per portare avanti la famiglia.

L’indole imprenditoriale del giovane Holton si evidenzia già a 14 anni, quando si improvvisa barbiere e taglia capelli agli abitanti del quartiere per trarre qualche profitto. Poco dopo si cimenta nella distribuzione di dolci, acquistando all’ingrosso ed arruolando dodici persone per la distribuzione (una di queste, Earlene, diventerà poi sua moglie).

Andò al college per diventare ingegnere, ma ben presto si accorse che non avrebbe mai potuto ottenere i risultati in termini di qualità della vita da lui sperati.

Aprì la sua prima azienda nel campo delle forniture di mobili a 27 anni. Ma non fu un gran successo. La concorrenza delle grandi ditte di mobili era spietata e non poteva reggerne la competitività.

Infine scoprì da amici l’esistenza del Network Marketing (vi consiglio di leggere l’approfondimento sul Network Marketing), che, nonostante fosse a lui un mondo nuovo , offriva ottime opportunità di guadagno.

Era quello che stava cercando: poter definire obiettivi importanti.

Grazie alla sua caparbietà, infatti, Holton Buggs superò un lungo periodo di crescita e studio che durò ben sette anni. In quel periodo non riuscì mai a guadagnare più di 500 dollari al mese, ma non si perse mai d’animo e continuò a seguire interminabili convegni di marketer esperti e a migliorare le sue strategie.

Organo Gold

L’occasione giusta arrivò con Organo Gold. Dopo un primo momento di scetticismo, decise di vendere i prodotti dell’azienda canadese nata nel 2008, non prima di aver fatto assaggiare il caffè al ganoderma ai sui vicini di casa. Acquistò quindi un “gold pack” come qualunque altro distributore ed iniziò a lavorare duro per ottenere dei risultati. Che arrivarono in poco tempo, sfruttando anche la rete che riuscì a creare. A tal punto che il fondatore dell’azienda, Bernardo T. Chua gli chiese ben presto di assumere il ruolo di vice direttore reparto vendite.

iBuumerang

Il 10 marzo 2019 Holton Buggs lancia un nuovo progetto sul mercato: iBuumerang. L’obiettivo è quello di cambiare il modello classico del network marketing nel campo dell’offerta turistica, focalizzando l’attenzione sul cliente e la sua esperienza. In sostanza il distributore guadagna in misura proporzionale al risparmio del cliente sulla vendita di pacchetti turistici. Oggi questo progetto ha attirato l’attenzione di molti marketer, ma è ancora presto per tracciare una stima dei risultati dell’operazione.

I segreti del successo nel network marketing secondo Holton Buggs

Un buon networker è autonomo, caparbio, positivo e si pone obiettivi ben precisi.

Scopriamo insieme gli 8 segreti di Holton Buggs che determinano il nostro successo o l’insuccesso nel mondo del network marketing. Questi segreti non derivano direttamente da un libro o uno scritto di Holton Buggs, ma sono estratti dalle ore ed ore di convegni ed interviste da lui concesse, che potete trovare facilmente in rete.

1. Immagina il tuo successo (non avere sogni ma obiettivi)

È importante fermarsi a pensare al proprio successo. Da non visualizzare però come sogni, ma come concreti obiettivi da perseguire con tenacia. Sta a te convertire quelle proiezioni in realtà.

2. Non dipendere dall’approvazione di altre persone

Se si tende a dipendere dall’approvazione di altre persone probabilmente non si ha il carattere forte e determinato del vero marketer. Sia che facciamo errori o otteniamo risultati positivi, il merito o demerito è nostro, e ci dobbiamo far carico di oneri ed onori.

3. Non incolpare altri dei propri errori

Assumersi le proprie responsabilità è importante per riconoscere l’errore, correggerlo e per poter definire una strada alternativa da percorrere.

4. Non aver paura di fare errori

Il network Marketing è imprenditorialità e ricerca di realizzazione personale. Fare errori è fondamentale per comprendere limiti e criticità di un mercato che non fa sconti ma risponde in maniera aggressiva, sia quando ti penalizza, sia quando ti premia.

5. Non pensare che le persone DI SUCCESSO sono arrivate fin lì perché hanno avuto fortuna o perché fortunate

Questo è lo spirito sbagliato nell’affrontare il Network Marketing. Come Holton Buggs stesso ha dimostrato con la sua storia, i risultati si ottengono lavorando sodo. Aspettare che la fortuna ci caschi dall’alto è come vivere senza obiettivi, nella totale incertezza. Mood che ci farebbe probabilmente perdere l’occasione fortunata, sempre che arrivi.

6. Scopri a cosa sei disposto a rinunciare per ottenere risultati

I risultati si misurano in base a cosa noi siamo disposti a rinunciare per ottenere quel determinato risultato. Più si alza la posta in gioco, più si alzano i possibili obiettivi.

7. Crescere e migliorarsi costantemente

Il Network Marketing è una strada lenta, dura ed impervia. Ma regala grandi soddisfazioni. Crescere a livello di strategie e di tecniche è fondamentale.

8. Scegli mentor ed esempi da seguire fra i migliori

Si impara dai migliori. Non perdere tempo seguendo mentor che vanno di moda, ma che non dimostrino di ottenere reali risultati.

Condividi per aumentare la visibilità del post...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *