Guadagni online? Ecco dove farsi pagare

Con l’avvento di Internet e del mondo delle affiliazioni, sono nati diversi servizi che possono aiutarci a riscuotere i soldi guadagnati online senza grosse spese per l’incasso e senza dover lasciare percentuali alle banche per via dei bonifici esteri.

guadagno carte ricaricabili

Banca online o tradizionale? Ecco alcune differenze

Essendo l’Italia non perfettamente in linea con l’innovazione tecnologica, anche le banche non fanno la differenza ed a oggi molte compagnie tradizionali tendono a non fornire servizi per chi guadagna online o a bisogno di un sistema di controllo per ricevere o effettuare pagamenti direttamente online.

Quindi anche se guadagniamo piccole cifre molte volte siamo in difficolta per capire come far arrivare i soldi sul nostro conto corrente per poterli spendere comodamente o anche solo per poterli ritirare.

Se non hai un grosso guadagno mensile, il nostro consiglio è quello di appoggiarsi ad un servizio online, comodo e senza grossi costi mensili che vi possono aiutare a gestire al meglio il vostro business online. ( Se hai un grosso volume il nostro consiglio è quello di consultare un commercialista e di metterti in regola a livello fiscale per evitare di essere presi con la mano nella marmellata )

Analizziamo ora le varie alternative con un costo mensile accettabile che potete aprire tranquillamente dal vostro computer o molto velocemente in qualche sportello postale.

Conti online con Carta fisica

N26

Sicuramente stiamo parlando di uno dei conti online maggiormente usati da chi vuole accantonare i soldi guadagnati online con i vari servizi sia di affiliazione sia pubblicitari.

L’N26 ha un planford annuo illimitato, quindi può essere utilizzato come fondo bancario senza problemi. Il grande plus di N26 è quello che non ci sono maggiorazioni sul tasso di cambio, grossa opportunità per chi ha intenzione di usarla come carta di viaggio.

N26 mette a disposizione tre piani che possono essere integrati nella nostra vita quotidiana, con ovviamente diverse specifiche in base al piano scelto.

Hype

Stiamo parlando della concorrente naturale di N26, gestisce servizi similare a N26 ma offre una vasta gamma di possibilità che potrebbe far dipendere la nostra scelta a suo favore. Hype a differenza della N26 offre la possibilità di essere ricaricata in diversi modi oltre che al classico bonifico come la n26.

Molti avranno sicuramente conosciuto Hype nei video di molti Youtuber con il classico invito ad iscriversi con il codice promozionale per ricevere un credito omaggio alla prima ricarica. Infatti Hype ha un buonissimo sistema di affiliazione che ti consente di monetizzare la fetta di mercato che ti segue costantemente.
Anche Hype può essere utilizzata per pagare i bollettini come bollette e altre spese.

Hype è ricaricabile in questi modi:

  • Bonifico bancario
  • Da altra carta (su app)
  • Con Bancomat su ATM QuiMultiBanca
  • In contanti in filiale Banca Sella
  • In contanti nei supermercati PAM

Quindi a suo favore ha sicuramente la comodità di utilizzo sul suolo Italiano sia per le ricariche che per la gestione. Contro il fatto che il tasso di cambio ha una maggiorazione del 3% dovuta al tasso di cambio del circuito Mastercard.

Postepay Evolution, l’alternativa italiana

Anche in Italia c’è una buona alternativa ai conti esteri, si tratta della Carta Postepay Evolution, il prodotto di Poste Italiane, anche se sembra incredibile è veramente valido per farsi pagare i lavori online.

A differenza degli altri concorrenti esteri, potete ricaricare la vostra carta prepagata postepay in qualsiasi punto lottomatica o qualsiasi sportello postale.

Con la Postepay Evolution potete farvi accreditare anche i soldi guadagnati con Google Adsense in tutta tranquillità, essendo la carta prepagata di poste Italiane dotata di un Iban Italiano e quindi accettato dal sistema di accredito.

La carta prepagata postepay evolution offre anche la possibilità di ricevere bonifici europei grazie al suo Iban associato.

Online la Postepay Evolution offre un’ottima applicazione per la gestione dei pagamenti e delle risorse che abbiamo a disposizione. C’è la possibilità di pagare online f24, bollette e bollettini vari, tutti i servizi che sono offerti normalmente agli sportelli delle Poste.

Farsi Pagare Online, ecco la tessera di Paypal

Paypal è sicuramente il conto online più conosciuto e più utilizzato per la sua comodità, infatti grazie a Paypal possiamo farci pagare da chiunque debba darci dei soldi o pagare un servizio che abbiamo svolto.

Paypal esiste sia per i privati che per i liberi professionisti ( Paypal business ), potete usare paypal per ricevere soldi anche dai programmi di affiliazione e pubblicitari come The Moneytizer, quindi molto utile se avete un sito web e se volete monetizzarlo con delle pubblicità ma non sapete come farvi pagare, ecco arriva in vostro soccorso Paypal.

Ovviamente Paypal offre diversi modi per farvi spendere il vostro denaro, oltre a poter fare acquisti su moltissimi siti, potete accreditare i vostri soldi sul vostro conto corrente ( Una volta verificato l’iban ), se volete c’è anche la possibilità di collegare le vostre carte prepagate come una postepay ( L’importante che abbia un iban ) o acquistare nei punti sisal la comoda carta Paypal messa a disposizione da Banca Sella in collaborazione con Lottomatica. ( Attenzione però, Paypal non centra molto con questa tessera, che è sotto la gestione di Banca Sella, quindi un partner esterno )

Quindi se siete interessati ad aprire un conto online vi consiglio di leggere attentamente tutte le condizioni espresse nei contratti e di confrontare appieno le differenze e le caratteristiche che offrono i vari servizi, tra pagamenti, costi di prelievo e condizioni per l’utilizzo.

Condividi per aumentare la visibilità del post...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *