Google Trends, in che modo la SEO può trarre vantaggio da una pagina Web?

Google riceve il 79 percento di tutto il traffico web da desktop

Una delle migliori strategie per ottenere il posizionamento digitale è rispettare la SEO, che attualmente consiste nel dare spazio all’interno dei motori di ricerca a una pagina web, mediante parole chiave, o anche tramite dispositivi, come quelli di ricerca per vocale .

È sempre più comune trovare siti Web collegati ad altri segmenti, tramite i social network e media blog. La cosa fondamentale di una strategia digitale è monopolizzare lo spazio e utilizzare un mezzo come Internet, che ha una tendenza di utilità tra gli utenti (più di 4 miliardi nel mondo, secondo WeAreSocial) e ai quali ogni giorno se ne aggiungono di nuovi, soprattutto su piattaforme come i social network, può essere molto più fattibile ed efficace per le aziende raggiungere quel canale.

In questo modo, ottenere la posizione nei motori di ricerca è l’obiettivo principale, soprattutto in Google, che si rivela essere il più utilizzato. Secondo la Net Market Share, Google riceve il 79 per cento di tutto il traffico Internet generato dal desktop. A seguire i maggiori concorrenti di “BigG” sono, Bing con il 7,27%, Baidu con il 6,55% e Yahoo! 5,06 per cento.

Tuttavia, anche se potrebbe essere difficile raggiungere questo obiettivo in un breve periodo di tempo, puoi implementare alcuni strumenti di sua proprietà, come YouTube , AdWords o addirittura Google Trends. Questo strumento consente di confrontare la diffusione digitale tra diverse parole chiave, nonché la loro evoluzione in diversi località, regioni, paesi o lingue in cui viene effettuata la ricerca. Chiaramente, può essere un ottimo aiuto per un azione in ottica SEO.

Vantaggi di Google Trends per la SEO

  • Parole chiave

Google Trends segnala quanto significativa sia una parola con dati specifici, che consente di definire le parole da utilizzare quando si lanciano prodotti o servizi.

  • Segmentazione

Google Trends ci mostra le città in cui vengono eseguite le ricerche dei termini che ci interessano, il che è di grande importanza per molte pagine web.

  • Statistiche

È efficace conoscere il momento in cui si verifica un picco di ricerca di un determinato argomento, ideale per rafforzare le azioni di un brand a seconda delle visualizzazioni.

  • Impatto

Google Trends identifica con un’etichetta le menzioni di altri media, in particolare quelli negativi, poiché sono quelli che hanno il maggior peso per un prodotto.

Condividi per aumentare la visibilità del post...
Share on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *