Cosa succederà ai telefoni Huawei dopo il blocco di Google sulle app?

La decisione di Google di non collaborare con Huawei potrebbe essere una condanna a morte per il gigante tecnologico cinese ed esporre i suoi clienti a una serie di problemi di sicurezza informatica, ha detto di un esperto.

Huawei fine
Huawei e Honor

L’impossibilità per gli utenti di aggiornare le proprie app è un problema serio, in quanto diventeranno rapidamente obsoleti e vulnerabili. Google ha mantenuto le labbra serrate su ciò che questo significherà per gli utenti Huawei, ma i telefoni esistenti rimarranno per sempre bloccati con la loro versione corrente di alcune app?

Se cosi fosse, ciò includerebbe seri problemi di sicurezza che verranno risolti tramite l’aggiornamento di Google sul Play Store e non saranno disponibili per i dispositivi Huawei, lasciandoli esposti a rischi. Google sta assicurando agli utenti degli smartphone Huawei i servizi dell’azienda americana per il momento.

Il mio dispositivo Huawei continuerà a funzionare?  

I dispositivi Huawei continueranno in gran parte a funzionare come prima a breve termine, ma presto resteranno indietro rispetto agli altri smartphone. Google ha detto che i dispositivi esistenti avranno accesso al Play Store ma non esiste una tempistica per quanto tempo durerà ancora l’accesso.

Un portavoce di Google ha dichiarato: “Stiamo rispettando l’ordine e rivedendo le implicazioni“.  Ecco una nota di google per gli utenti Huawei: “Per gli utenti dei nostri servizi, Google Play e le protezioni di sicurezza di Google Play Protect continueranno a funzionare su dispositivi Huawei esistenti.” Ciò significa che, almeno per ora, le app e i download, nonché la protezione tramite Google Play Protect, rimarranno attivi. Ma ha già interrotto gli aggiornamenti tramite l’app, nei prossimi mesi potrebbe diventare un problema comune.

Cosa succederà se Google rilascia un aggiornamento?

I clienti esistenti della tecnologia Huawei hanno ancora accesso al Play Store ma non ai suoi aggiornamenti. Ciò significa che gli utenti di altre piattaforme Android, come LG e Samsung, avranno accesso all’aggiornamento, ma i clienti Huawei no. Tutti gli aggiornamenti principali e secondari dal Play Store ignoreranno quindi Huawei, incluse le patch di sicurezza.

Anche gli aggiornamenti alla prossima versione di app saranno limitati. Se hai un telefono Huawei, non riceverai aggiornamenti di sicurezza. Ad esempio, la scorsa settimana è stato rivelato che un’azienda israeliana utilizzava una vulnerabilità di WhatsApp per spiare le persone tramite l’app e i loro telefoni.

Una soluzione è stata trovata ed emessa agli utenti Android tramite il Play Store, eliminando i clienti da qualsiasi rischio. Tuttavia, se fosse successo dopo la bomba, sarebbe stato impossibile per le persone risolvere il problema. La frequenza di aggiornamento di Android, non solo delle versioni principali ma anche di aggiornamenti minori, è rapida e quasi tutti risolvono una vulnerabilità.

Il rischio di infezione del proprio smartphone aumenta drasticamente ora per i dispositivi Huawei e potrebbero presto smettere di funzionare. Per molti questo è l’inizio della fine per il colosso Huawei.

Con questo siamo giunti al termine di questo articolo sperando che sia stato di vostro gradimento e che sia stato utile a rispondere alle vostre domande.

Condividi per aumentare la visibilità del post...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *