Come guadagnare e lavorare con Uber

Se stai cercando modi per generare entrate in questo articolo spiegheremo come fare soldi con Uber, una delle compagnie di trasporto più popolari al mondo.

Uber Taxi

Questa società offre fondamentalmente il servizio di trasporto veicoli ai suoi clienti e la sua novità è che l’intero processo viene eseguito tramite un’applicazione mobile che scarichi sul tuo telefono e che hai letteralmente a portata di mano.

Oggi migliaia di conducenti beneficiano di Uber, che può generare entrate abbastanza redditizie se seguono una serie di raccomandazioni, suggerimenti e pratiche per ottimizzare le loro risorse, che vedremo in questo articolo.

Indice dei contenuti:

I primi passi per imparare a guadagnare con Uber

La cosa principale di tutto è che il suo funzionamento è abbastanza semplice: scarichi l’applicazione e da lì ti colleghi ai passeggeri che hanno bisogno del servizio di trasferimento tra una posizione e l’altra.

In questo senso, in questo articolo spiegheremo tutto ciò che dovresti fare se vuoi imparare come guadagnare soldi con Uber alla guida della tua auto, al tuo tempo, ritmo e in base alle tue esigenze.

La prima cosa da fare è registrarsi nell’applicazione e completare le informazioni richieste, il che è abbastanza semplice. Per registrarti come autista e iniziare a guadagnare con Uber fai clic sul seguente link:

Una volta registrato, esaminiamo tutti i passaggi e le raccomandazioni per imparare a generare entrate extra in modo rapido e semplice.

1. Rispettare i requisiti dell’azienda:

Inizialmente ci sono alcuni requisiti di base che devi conoscere e rispettare se stai pensando di registrarti come autista .

Tuttavia, è necessario chiarire che i requisiti variano da una città all’altra, ma in generale ci sono alcune regole uguali per tutti, come:

  • Avere più di 18 o 21 anni.
  • Avere un documento di guida valido nel proprio paese.
  • Certificato di residenza nella tua città, stato o provincia.
  • Una foto del profilo del conducente (frontale e senza occhiali).
  • Avere un’assicurazione auto personale.
  • Che il tuo documento di guida sia privo di infrazioni.
  • Che l’auto non è stata ritirata.
  • Avere un telefono con una connessione a Internet.

Ora, se non si dispone di un veicolo proprio, ma stai ancora pensando di guidare e approfittare di una grande opportunità e vuoi guadagnare denaro Uber, hai anche l’opportunità di farlo.

In questo senso puoi approfittare dell’aiuto che la compagnia ti presta, come prestiti commerciali o sconti, per acquistare la tua auto e iniziare a guadagnare (ricorda che questo dipenderà dal paese in cui ti trovi).

2. Iscriviti per guidare:

Se si soddisfano i requisiti che abbiamo appena condiviso, sarà il momento di fare il passo successivo, questo è solo per registrarti come autista.

Per fare ciò devi solo fare clic sul seguente pulsante e fornire le informazioni personali richieste, nonché alcuni dati relativi al tuo veicolo. Questo richiederà solo pochi minuti.

Una volta completata questa procedura, è necessario condividere la documentazione richiesta dalla società: una copia della patente di guida e altri documenti che devono essere sottoposti a scansione per valutare il profilo del conducente.

Qui avrai anche la possibilità di firmare i tuoi accordi online e di includere i dettagli della tua auto nell’account Uber che stai creando.

Non appena avrai caricato tutte le informazioni, ci vorranno un paio di minuti prima che il sistema esegua una revisione online della tua cronologia di guida e dei precedenti penali, e se tutto è in ordine, sarai a un solo passo dal completamento della registrazione.

3. Attiva il tuo account:

Non è sufficiente registrarsi come partner-driver, ma sarà necessario attivare il proprio account per iniziare a guadagnare con Uber.

Per questo devi portare la tua auto in un centro di attivazione locale o collaborare con una compagnia di trasporti in modo da poter guidare utilizzando i loro veicoli.

Con questi tre passaggi iniziali puoi collaborare con Uber per iniziare a guadagnare denaro extra guidando il tuo veicolo a tuo piacimento.

I passaggi per iniziare a guidare la tua auto con l’app Uber:

Uber app

Bene, all’inizio ti abbiamo detto che il principale elemento di differenziazione di Uber è che ha un software applicativo mobile che collega i conducenti con i passeggeri.

Di seguito spiegheremo come utilizzare questa applicazione per guadagnare denaro in modo da generare profitti significativi e avvicinarti ai tuoi obiettivi e stabilità finanziaria.

Passaggio 1: download

Devi scaricare l’app Uber sul tuo smartphone e , una volta installata, devi aprirla per continuare con i passaggi successivi.

Passaggio 2: mettiti al lavoro

Seleziona l’opzione “Go” o “Vai” e verrai immediatamente connesso a un passeggero che si trova nelle vicinanze.

Passaggio 3: scorrere e accettare

Questa app è molto piacevole ed intuitiva; Tanto che basta scorrere per accettare la richiesta di un passeggero.

Passaggio 4: seguire il percorso consigliato

Se segui le indicazioni o i consigli forniti dall’applicazione, è molto probabile che tu possa raggiungere la destinazione in pochi minuti, il che sarà molto utile per te, dal momento che il passeggero potrebbe lasciarti una buona recensione.

Passaggio 5: ottieni i tuoi guadagni

L’applicazione Uber calcola la tariffa al termine del viaggio, ma i pagamenti vengono effettuati settimanalmente. Ciò è dovuto al fatto che il calcolo serve una tariffa base e una carica variabile, a seconda dei minuti e dei chilometri di viaggio.

Uber paga per ogni minuto (sia in attesa che in viaggio), nonché per ogni chilometro completato.

In questo senso, la formule è in questo modo: (Tariffa Km x Distanza percorsa) + (Tariffa Km x Tempo trascorso).

Qui è anche importante notare che Uber già consente ai passeggeri di effettuare pagamenti in contanti, il che ha reso questa opportunità commerciale qualcosa di molto più pratico, funzionale e, naturalmente, redditizio.

Passaggio 6: monitorare i tuoi progressi

Attraverso l’applicazione puoi anche monitorare i tuoi progressi come partner-driver, nonché dare un’occhiata ai tuoi obiettivi settimanali quando e dove vuoi. In questo modo saprai se stai raggiungendo i tuoi obiettivi economici e saprai quanti soldi stai guadagnando.

Suggerimenti per aumentare le tue entrate con Uber:

Dopo esserti registrato come autista in Uber e aver iniziato a lavorare, è importante conoscere i consigli che ti consentono di aumentare i tuoi profitti con l’applicazione, ovvero conoscere le strategie che ti consentono di guadagnare di più .

Usa un’auto economica:

Per prima cosa assicurati che la tua auto sia conforme alle normative del tuo paese e ai requisiti di Uber nella stessa posizione; Alcuni di questi sono: modello, numero minimo di porte richiesto, spazio per valigie o borse, ecc.).

Quindi assicuratevi di avere un’auto economica, o in parole più semplici, che non richiede molta manutenzione e il tuo consumo di carburante è basso.

In caso contrario, potresti essere costretto a investire i tuoi profitti come autista, in manutenzioni e riparazioni, il che ti allontanerà dalla tua solidità finanziaria.

Idealmente, la tua auto può percorrere un gran numero di chilometri, o miglia per gallone, e non richiede frequenti riparazioni per coprire diversi percorsi al giorno.

Cerca una tariffa più alta:

Se è vero che l’impostazione delle tariffe non dipende da te, ma dalla quantità di chilometri e minuti di viaggio, ci sono ancora casi in cui puoi cercare una tariffa base più alta.

In sostanza, è necessario fare domanda per guidare un UberSUV, un UberBLACK o un UberSELECT, ma per questo è necessario guidare veicoli di fascia alta, furgoni o auto con caratteristiche differenzianti.

Per maggiori dettagli, ti consigliamo di visitare il sito Web ufficiale di Uber ; In questo modo sarai consapevole di questa e di altre eccezioni che ti aiuteranno a generare più profitti.

Sfrutta la tariffa dinamica:

La tariffa dinamica funziona come un moltiplicatore della tariffa Uber standard che viene attivata quando la domanda di driver partner supera l’offerta.

L’obiettivo è che si sentano motivati ​​ad andare nei luoghi più richiesti, in modo che i passeggeri possano fare viaggi comodi e piacevoli.

Bene, il trucco è incentivare l’aumento di questo tasso in modo da poter ottenere maggiori profitti come partner-driver. Cioè, connettiti nelle ore di punta o durante gli eventi nella tua città che aumentano la domanda di Uber.

Fai attenzione ai Km percorsi:

I conducenti partner più esperti raccomandano di percorrere brevi distanze, o meno di 16 chilometri, per prendere un passeggero.

In effetti, è noto che la distanza media in questo caso è di circa 10 km (6,4 miglia), perché l’idea è quella di risparmiare carburante e che questo percorso non diventa così costoso incidendo sui profitti del viaggio.

Usa l’app per i passeggeri:

È possibile che in alcune occasioni non si abbiano richieste di passeggeri per un periodo abbastanza lungo, ed è proprio qui che è necessario utilizzare l’applicazione Uber per passeggeri.

Vuoi sapere perché? Perché questa app ti consente di vedere quante auto Uber sono attive nella tua stessa area.

Quindi devi allontanarti da loro per almeno 1 chilometro per aumentare la domanda di viaggio della tua auto.

Risparmia tempo e denaro:

Minore è il tempo trascorso in macchina, meno profitti riceverai come socio Uber.

Pertanto si consiglia di effettuare delle stime prima di iniziare la giornata lavorativa in modo da poterne sfruttare al massimo, stando lontano dalle distrazioni.

Un buon punto di partenza è portarsi i pasti della giornata in dietro, in modo da non investire il tempo in un locale o un ristorante.

In questo modo ottimizzi le tue ore di produttività  al volante e non perdi il tuo budget facendo acquisti improvvisati e puoi persino risparmiare denaro .

Altre raccomandazioni importanti:

Dovresti senza dubbio cercare di ottenere una buona valutazione, che non solo ti permetta di avere una buona reputazione, ti garantisca la tranquillità degli utenti, ma ti consentirà anche di ottenere entrate più significative durante il mese.

Ecco perché ti daremo alcuni consigli per far sentire i tuoi passeggeri a proprio agio durante il viaggio e premiarti positivamente per i tuoi sforzi:

Prestare attenzione ai dettagli:

Piccoli dettagli possono fare una grande differenza tra un viaggio “normale o ordinario”.

Questo significa avere una buona selezione musicale, nonché una piacevole temperatura in macchina – né troppo fredda né troppo calda – caricabatterie per telefoni cellulari e altro ancora.

Offri un po’ di relax e acqua:

Non è necessario offrire un pasto o un cappuccino ai passeggeri, ma non fa mai male avere una scorti di base di caramelle e acqua che possono rendere il viaggio ancora più piacevole.

Avere contanti a portata di mano:

È molto spiacevole per il passeggero se non si dispone di contanti per dargli il resto quando non è possibile pagare il viaggio con le carte di credito .

Quindi è molto importante che tu abbia contanti mentre stai percorrendo il tuo percorso, altrimenti potresti ricevere una valutazione piuttosto indesiderabile.

Non utilizzare il telefono durante la guida:

Non dimenticare di utilizzare le cuffie Bluetooth durante la guida, altrimenti riceverai un punteggio molto basso.

Mantieni la tua auto pulita:

Dovrebbe essere una cosa scontata, nessuno vuole usare un’auto sporca, trascurate o puzzolente, quindi includi una pulizia regolare nei costi mensili.

Infine, non dimenticare che …

  • Uber addebita una commissione del 25% ai conducenti partner per i viaggi effettuati (questa tariffa può variare in base al Paese)
  • È necessario sostenere le spese di manutenzione dell’auto e il carburante.
  • I pagamenti vengono effettuati settimanalmente.
  • I requisiti per collaborare con Uber variano da un paese all’altro.

Sei interessato a iniziare a lavorare con Uber?

In questo articolo spieghiamo tutto ciò che devi sapere per imparare a fare soldi con Uber come partner-driver e generare profitti significativi durante il mese.

Se sei interessato a registrarti e ad approfittare di questa azienda che ha già più di 1 milione di autisti in oltre 400 città del mondo, non esitare a seguire i consigli che ti abbiamo appena dato.

In questo modo ti assicurerai di ottenere il massimo da questo servizio e, quindi, puoi gradualmente aumentare le tue risorse economiche.

Continua a leggere: Come guadagnare soldi con Airbnb come Host.

Condividi per aumentare la visibilità del post...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *