Come guadagnare con Airbnb inserendo spazi inutilizzati

Se stai cercando alternative per generare soldi extra, potresti considerare la possibilità di guadagnare con Airbnb diventando un host.

La cosa positiva di fare soldi con Airbnb è che è un’opzione che non richiede grandi investimenti, perché, quasi sicuramente si hanno già spazi e ambienti all’interno della casa, si dispone di una stanza vuota o di un alloggio disponibile con la quale è possibile generare entrate come host di Airbnb.

Se non sai bene come funziona, o come puoi guadagnare soldi su Airbnb, in questa guida, passo dopo passo, spiegheremo come funziona la piattaforma, come creare il tuo profilo, pubblicare lo spazio/alloggio che ti interessa utilizzare e alcuni suggerimenti pratici per iniziare guadagnare soldi comodamente da casa.

Guadagna con Airbnb, un’idea per generare reddito da casa:

Grazie alla versatilità di Airbnb sarete in grado di pubblicare diversi tipi di proprietà che vanno da stanze, case, appartamenti completi o abitati, case sugli alberi, igloo e altro ancora.

Airbnb attualmente è presente in oltre 191 paesi. Ogni giorno vengono effettuate oltre 100.000 prenotazioni giornaliere per diverse proprietà in oltre 81 mila città in tutto il mondo.

Nel caso dell’Italia, più di un milione di viaggiatori hanno soggiornato a Roma durante lo scorso anno, quindi non c’è dubbio che è possibile guadagnare con Airbnb affittando quegli spazi di casa che non si utilizzano.

Link: iscriviti su Airbnb e inizia a guadagnare

Quanto è sicuro e affidabile Airbnb?

Una delle domande o delle preoccupazioni più comuni delle persone che stanno valutando di guadagnare con Airbnb, è quanto sia sicuro e affidabile offrire agli estranei i propri spazi o proprietà.

La prima cosa che dovresti sapere è che, su Airbnb, scegli chi far entrare nella tua proprietà. Quindi non sei obbligato a condividerlo con nessuno. Inoltre, è possibile fare affidamento sulle valutazioni espresse agli ospiti, da parte di altri host.

Inoltre, con il tempo e i progressi tecnologici, questa piattaforma sta diventando sempre più solida e sicura. Tanto che, solo a Roma, più di 11.000 persone affittano e guadagnano denaro con Airbnb.

Inoltre, per una maggiore tranquillità dei proprietari di casa, quando si pubblica lo spazio su Airbnb questo offre una protezione a copertura di eventuali danni all’alloggio fino a 800.000 euro, che permette quella tranquillità di ricevere ospiti, poiché si dispone di un’assicurazione per la protezione dell’host.

Quindi, non c’è dubbio che puoi guadagnare denaro con Airbnb in modo sicuro e affidabile, dato che hai il supporto di una piattaforma che è ben nota in tutto il mondo, e sta a l’host prendere la decisione finale.

Per quanto riguarda il pagamento, le tariffe variano in base a ciò che il servizio include e al tipo di camera. In tutti i paesi gli importi sono stabiliti in dollari e pagati con carta di credito o Paypal.

I vantaggi di diventare un host Airbnb:

La cosa buona di questa piattaforma è che puoi guadagnare soldi con Airbnb senza la necessità di fare grandi investimenti o  dover lasciare la tua casa. Qualcosa di estremamente importante nel perseguimento della vostra libertà economica .

Come accennato nella parte relativa all’affidabilità, quando si inserisce lo spazio/ambiente, si otterrà entrate in modo semplice e sicuro, dal momento che potrai controllare completamente la disponibilità, le condizioni e i prezzi.

Tra le principali regole, è possibile definire determinati requisiti per gli ospiti quali orari di entrata e uscita, accesso all’interno della proprietà e qualsiasi altra condizione che si ritiene importante per i viaggiatori nella vostra casa.

Altri vantaggi? Sia la registrazione che l’annuncio sono gratuiti, ciò che viene addebitato è un costo del servizio host per ogni prenotazione (si tratta di un piccolo importo, il 3%) per la copertura dei costi di gestione.

Infine, Airbnb fornisce strumenti che rendono più facile soddisfare la domanda nella tua zona e ottenere i guadagni attraverso il metodo di pagamento pattuito, una volta che il cliente arriva nell’appartamento.

Passaggi da fare per guadagnare soldi con Airbnb come host:

airbnb come guadagnare

Ecco qui una guida passo dopo passo su come pubblicare il vostro annuncio e iniziare a guadagnare con Airbnb .

1. Richiedere l’account:

Per diventare un host, la prima cosa da fare è registrarsi. Per fare questo è necessario procedere con il seguente link per la registrazione:

Link: iscriviti su Airbnb e inizia a guadagnare

Per quanto riguarda le informazioni sulla registrazione, puoi farlo con il tuo account Facebook, Gmail o con la tua email. Airbnb invierà una mail per convalidare l’indirizzo, infine è necessario fare clic sul link di verifica per convalidare il proprio account.

2. Configurare il proprio profilo:

Un host Airbnb è obbligato a completare il profilo, in questo modo si renderà noto ai futuri ospiti di essere una persona seria e professionale.

In questo campo si aggiungono informazioni di base come nome, sesso, data di nascita, livello di istruzione e informazioni sul lavoro.

Inoltre, aggiungere anche una foto o un video al tuo profilo, anche un saluto. Lasciate che l’immagine mostri chiaramente il vostro volto perché questo infonda fiducia ai clienti.

3. Fornire informazioni di verifica:

Ribadiamo sul concetto di fiducia come punto di forza, perché proprio come voi volete persone serie e rispettose nella vostra proprietà, colui che soggiorna cerca la stessa identica soluzione.

Nel tuo account Airbnb c’è una sezione chiamata “Informazioni di verifica”, in cui dovrai inserire quanti più vie possibili in modo che l’azienda e il viaggiatore sappiano che soggiorneranno in un luogo sicuro e protetto.

Questo include gli account dei social network, indirizzi e numeri di telefono. Nel pulsante “Verifica”, è necessario eseguire la scansione e caricare un documento di riconoscimento a scelta tra la patente di guida, il passaporto o la carta d’identità rilasciata dal proprio comune.

4. Referenze:

Nella sezione “Referenze” è possibile inserire l’e-mail di familiari e amici in modo da costruire il proprio profilo. Le referenze aiutano le persone della community a conoscerti e a sentirsi più a loro agio quando prenotano il tuo alloggio, fino a quando non inizierete a ricevere ospiti che esprimono le proprie opinioni.

Così come si desidera che le persone soggiornino con tranquillità, lo stesso accade con l’ospite che è alla ricerca di luoghi sicuri e di fiducia.

5. Aggiornare i metodi di pagamento:

A questo punto si definiscono le preferenze di pagamento. È essenziale definire il metodo e inserire le informazioni senza errori, per non  incorrere in ritardi dei pagamenti a causa di informazioni errate.

6. Pubblicare l’annuncio e promuoverlo:

L’ultimo passaggio, e il più importante, per iniziare a guadagnare con Airbnb come host è pubblicare l’annuncio.

Questo punto consiste essenzialmente nel descrivere l’alloggio da affittare. Per fare ciò devi cliccare su “Pubblica il tuo annuncio” , che si trova nell’angolo in alto a destra della pagina.

Quali informazioni dovresti promuovere?

Scegli il tipo di casa, il numero di persone che puoi ospitare e la città. Limita anche la disponibilità, che può essere “sempre” se sei disponibile in qualsiasi momento; “A volte”, se è una data specifica o “una volta” quando è per un tempo specifico una sola volta.

Nella casella “Prezzo” imposta l’importo che verrà applicato per notte e il tipo di valuta da accettare. Per decidere la tariffa, poniti nei panni del cliente e pensa a quanto potresti pagare per la tua proprietà e valutare i prezzi degli alloggi circostanti.

Nella descrizione del vostro annuncio è necessario essere sinceri con le persone con quello che offri. Più l’annuncio è reale, meno sorprese ci saranno, quindi non dimenticare i dettagli:

Descrizione:

C’è una sezione per questo in cui si scrivi un titolo per il tuo annuncio e sotto puoi riassumere le funzioni aggiuntive. Cerca di renderlo creativo in modo che possa coinvolgere i futuri clienti.

Immagini:

Sono un antipasto di ciò che il visitatore troverà. Le fotografie devono essere attraenti, quindi sceglierle attentamente. In ogni immagine puoi aggiungere un intestazione con una descrizione molto breve.

Elencare i servizi:

Comune, extra, speciali e sicurezza sono le categorie. Spuntare le caselle in ognuno di queste, la sincerità deve prevalere, perché chi paga si aspetta che i servizi da voi pubblicizzati siano reali.

Indirizzi:

I viaggiatori vogliono sapere esattamente dove alloggeranno in un paese o città da loro sconosciuti; Quindi inserisci l’indirizzo completo in modo che le persone si sentano localizzate.

Caratteristiche dello spazio:

Qui è dove si specifica il numero di camere, bagni e letti; Verifica anche il tipo di proprietà e di nuovo il numero di ospiti.

Politiche:

Si tratta di un’azienda seria, quindi dovresti leggere e accettare le loro politiche in modo che tu sappia cosa devi soddisfare come ospite.

Come calcolare il guadagno?

affittare host

Come si legge nella homepage dell’host, diventa un host Airbnb e inizia a guadagnare. Sicuramente è un modo per generare reddito in pochi giorni, ma quanto si potrebbe ottenere a settimana o al mese?

I guadagni sono diversi a seconda della stagione; che si tratti di Natale, Pasqua, Carnevale, Tutti i Santi, estate, inverno, la zona, la proprietà, ecc.

Il sistema online integra un calcolatore ufficiale, ma le sue stime potrebbero non essere così precise perché non dettagliano aspetti come la domanda nel mercato o la stagione. Per esempio nel mio caso Chieti mi stima un potenziale mensile di 802€, un tantino troppo alto.

stima chieti airbnb

D’altra parte ci sono altri strumenti che valutano le proprietà, per cui è possibile calcolare gli importi che si riceveranno al giorno o alla settimana.

Eliot & me è una semplice applicazione che si occupa dei calcoli. In esso si specifica la città, inclusa la via dell’alloggio, in modo che il risultato sia più reale. E’ inoltre possibile specificare anche le stanze, i bagni e altri parametri.

La piattaforma esegue le operazioni in base allo storico, all’offerta, alla domanda e alle tendenze.

Il prodotto è la media dei prezzi di pubblicazione in quell’area per giorno, settimana e mese nell’anno precedente; presenta anche le tariffe suggerite.

Ad esempio, un intero appartamento a Chieti, con capacità di ospitare quattro persone in due stanze e con bagno, costa da $ 77 al giorno a $ 460 a settimana, dal 30 dicembre di quest’anno al 7 gennaio 2019.

Consigli finali per iniziare a guadagnare con Airbnb:

Come forse avrai notato, Airbnb ti offre un’alternativa molto interessante per iniziare a fare soldi online .

Anche in poche settimane puoi generare entrate per viaggiare per il mondo, dedicarti a un progetto personale, risparmiare per il tuo futuro e altre opzioni.

Ci sono più di 2 milioni di proprietà in tutto il mondo, quindi immaginate tutto ciò che potete ottenere con questo reddito extra, grazie all’affitto di uno spazio che non stavi utilizzando, nelle vostre condizioni e incontrando persone in tutto il mondo.

Infine, ricorda che se vuoi che questo diventi un’attività redditizia, dovresti ricevere buoni punteggi e opinioni dagli ospiti. Per raggiungerlo, ti lasciamo alcuni consigli finali:

airbnb applicazione

– Chiama i tuoi clienti prima che arrivino nel tuo alloggio in modo che sappiano che sei molto premuroso al loro arrivo.

– Tenere il posto in condizioni ottimali e pulite ; lavare i bagni, portare fuori la spazzatura, controllare gli asciugamani, le lenzuola, la carta igienica, i saponi, ecc.

– Quando arrivano, accoglierli personalmente e trattenersi un po’ con loro. Mostrare l’alloggio e rimanere a completa disposizione per ogni eventuale bisogno.

Controlla sempre le tue e-mail e i messaggi sul telefono, per sapere se hanno problemi e domande.

– Assicurati di recensire ad Airbnb la tua opinione sui tuoi ospiti e rivedere le valutazioni che hai ricevuto; Questo è un misuratore di qualità del servizio e funziona per correggere gli errori, oltre ad essere una testimonianza per i futuri turisti nella vostra casa.

L’unica cosa che rimane per iniziare a guadagnare con Airbnb è la creazione del tuo account host, quindi cosa stai aspettando?

Condividi per aumentare la visibilità del post...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *