Come guadagnare 1 milione di dollari in 4 mesi

Dal titolo sembrerebbe fantascienza o una notizia bufala ma a volte sono le idee più assurde che consentono di guadagnare maggiore denaro. Nel 2005, Alex Tew, studente ventenne Inglese, ha trovare un metodo per guadagnare soldi per finanziarsi gli studi universitari. Creando un sito “Million Dollar Homepage“, una pagina Web che offre a chiunque di acquistare i pixel della pagina, al costo di un dollaro per pixel.
Dal momento che un pixel non rappresenta molto, la pagina è composta da blocchi da 10 pixel per 10 pixel, in modo che gli utenti possono acquistare per $100 e inserire quello che vogliono, in genere un banner pubblicitario. Alex Tew ha avuto un successo al di là delle sue aspettative, dopo aver pubblicato il sito il 26 agosto 2005, ha venduto i suoi ultimi 1.000 l’11 gennaio 2006 tramite un’asta su eBay, che ha generato 38.100 dollari.

Ciò significa che, nel giro di poco più di quattro mesi, Alex Tew ha guadagnato un utile lordo di 1,0371 milioni dollari, grazie a una semplice pagina web (e l’idea originale, ovviamente). Alla domanda sul suo successo, lo studente ha dichiarato che aveva immediatamente pensato che tale concetto aveva del potenziale, ma che non aveva alcun’idea del successo istantaneo. Con un investimento iniziale di 50 €, avevo più da guadagnare che da perdere.

La notizia si diffuse a macchia d’olio su Internet. The Million Dollar Homepage è riuscita ad attirare l’attenzione, in particolare in un articolo apparso su BBC online. In seguito, anche le televisioni si sono concentrati sul fenomeno. Alex Tew ha partecipato a spettacoli come BBC Breakfast.

Un grande esempio di marketing virale, potente e semplice. La cosa più divertente è che dato i fondi raccolti, Alex Tew ha lasciato gli studi dopo un semestre per lanciare un secondo progetto simile, Pixelotto, i pixel avevano un prezzo di due dollari ciascuno, ma metà del guadagno ricavato sarebbe andato ad un utente scelto a caso tra coloro che si erano registrati gratuitamente al sito ed avevano cliccato uno dei banner presenti, ma non ha avuto altrettanto successo, guadagnando “solamente” 150 000 dollari .

Condividi per aumentare la visibilità del post...
Share on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *