Come fare soldi e guadagnare con Facebook

Le pagine Facebook o la Fan Page hanno un enorme potenziale di guadagno.

Una di queste pagine, con migliaia di fan, è un vero tesoro che può essere sfruttato. Facebook è un social network che permette e stimola gli utenti a condividere contenuti di loro interesse con gli amici, ma ciò che rende possibile il funzionamento del servizio, è quello di mostrare pubblicità per riuscire a guadagnare, ma naturalmente non gli utenti.

guadagnare facebook

Tuttavia, è possibile ottenere un reddito gestendo correttamente una pagina fan di Facebook, ma richiede molto impegno e passione, costanze e dedizione, come ogni progetto nella vita reale.

Creare delle opportunità di guadagno con social network popolari, tra cui Facebook, è naturalmente possibile, nonostante molti utenti, anche veterani, possano spesso pensare il contrario. Il vasto bacino di utenza, ed il tempo che sempre più iscritti passano sfogliando pagine (ufficiali e non), link, video degli amici può essere trasformato in un’eccellente opportunità di guadagno, monetizzando i click ricevuti in base alle visite, aumentando notevolmente queste ultime.

Come puoi ottenere un reddito con Facebook

Il guadagno su Facebook dipende da una serie di fattori più o meno noti, tra cui l’assiduità della frequenza alle visite della pagina che gestiamo da parte di iscritti e non iscritti, così come dalla loro predisposizione a cliccare sui link da noi proposti.

Requisiti per guadagnare soldi su Facebook

  • Il primo requisito è creare una pagina Facebook chiamata anche “Pagina Fan”.
  • Per questo è necessario avere un account Facebook e una pagina del profilo.
  • Con la Fan Page o le Fan Pages, è relativamente facile ottenere fan o follower.
  • I fan non sono amici, gli utenti diventano fan o follower facendo clic sul pulsante Mi piace in una di queste pagine.
  • Da quel momento in poi, una parte di loro riceveranno le nostre pubblicazioni.
  • È necessario creare la nostra pagina o pagine (ce ne possono essere diverse) con un tema incentrato su un settore specifico relativo all’argomento che condivideremo.
  • È anche possibile convertire una pagina del profilo in Fan Page.
  • Successivamente, dovremmo iniziare a pubblicare e condividere cose interessanti per un tempo ragionevole prima di promuoverla.
  • Chiariamo che l’acquisto di follower per una Fan Page non porta alcun beneficio, al contrario diminuisce la media dell’interazione e quindi automaticamente l’algoritmo di Facebook diminuisce la portata delle pubblicazioni della pagina.

Una pagina con 1000 follower reali dà più risultati di una con 100.000, di cui solo 100 sono reali.

Meglio usare un Profilo o una Pagina Facebook?

Tutti i modi per guadagnare soldi con una pagina fan

Esistono migliaia di modi diversi per fare soldi con una pagina fan.

Di seguito suggeriamo solo i metodi più comunemente usati, ma dipende da ogni persona, dal contenuto che condivide, dai suoi follower e dall’esperienza che acquisisce nel tempo.

1- Guadagnare su Facebook vendendo prodotti

Uno dei modi più semplici per guadagnare soldi, che non richiede molta conoscenza o strategia, è quello di vendere i nostri prodotti.

Possono essere qualsiasi prodotto digitale come libri elettronici (eBook, manuali, tutorial, ecc.), Nonché servizi di ogni genere.

Abbiamo solo bisogno di caricare un’immagine gradevole con una descrizione e link per il pagamento tramite PayPal.

È necessario stare molto attenti perché i follower non amano essere invasi di pubblicità.

2- Guadagnare su Facebook con menzioni

Molte piccole imprese o aziende non hanno una presenza su Facebook e in questo pagano per essere menzionate nelle pagine popolari.

Si tratta di un’opzione alternativa per ottenere entrate aggiuntive.

3- Guadagnare su Facebook promuovendo prodotti affiliati

Uno dei metodi che ti consente di guadagnare facilmente è l’utilizzo di piattaforme di affiliazione e la condivisione di pubblicazioni con link a prodotti che potrebbero interessare ai nostri follower.

Per questo ci sono diverse aziende in rete.

Tutto quello che devi fare è registrarti su uno dei loro siti e scegliere un prodotto che potrebbe essere rilevante per i tuoi follower.

Ti daranno un codice che sarà un collegamento con il tuo ID di affiliazione.

Quando una persona fa clic sul link e acquista un prodotto o un servizio, ti verrà corrisposta una commissione.

Dopodiché crea un post sulla tua Fan Page con il tuo link affiliato.

Consigli pratici

✓ Trova un prodotto su una delle piattaforme di affiliazione correlate a ciò che pubblichi e che si adatta al tuo pubblico.

✓ Creare un post associata al link.

✓ Controlla la reazione dei tuoi follower e vedi quanti mi piaci ottiene nei primi minuti o ore, l’indice perfetto che conoscerai con il tempo in base al numero di follower.

✓ Attendi il risultato delle conversioni (persone che cliccano sui link), è possibile scoprirlo con lo strumento di statistiche di Facebook Insights.

✓ Se il risultato è buono, continua con quel prodotto, ma cerca qualcosa di diverso.

Il successo con questo sistema dipende da molti fattori, ma principalmente ce ne sono due: il numero di follower e il prodotto che si adatta, influenza anche l’attrattiva della pubblicazione.

Esistono diversi tipi di programmi di affiliazione e ognuno ha un sistema diverso.

I più popolari sono:

  • Pagamento per conversione (percentuale della vendita di un prodotto).
  • Pay per click (per il numero di visitatori indirizzati).
  • Pagamento tramite modulo (completando un modulo sul sito di destinazione).

Quale piattaforma di affiliazione scegliere?

Attualmente ci sono migliaia di servizi affiliati che fungono da collegamenti tra le aziende che offrono i prodotti e quelli che pubblicano su Internet.

Alcuni operano solo su base geografica, ad esempio per un pubblico in Italia, Francia o altri paesi.

Leggi quali sono le migliori società e i servizi di affiliazione disponibili per la nostra area geografica: Principali reti di affiliazione Internet e servizi in italiano

4- Guadagnare su Facebook inviando i visitatori su un blog con AdSense

Come passare su Facebook, da ZERO a 150.000 persone in 1 anno

Questo metodo consiste nella pubblicazione attiva di contenuti, principalmente immagini con collegamenti diretti ai fan di un blog o di un sito Web che include annunci di AdSense o di un’altra società pubblicitaria.

Ovviamente prima dobbiamo creare questo blog, se ancora non lo abbiamo.

Se non hai intenzione di investire in un hosting (servizio di archiviazione), l’unica opzione è creare un blog in Blogger.

Il sistema non funziona così velocemente, ma funziona.

È necessario creare il blog e la pagina Facebook e pubblicare contenuti interessanti in entrambi, collegarli e solo dopo alcuni mesi chiedere a Google il servizio AdSense.

I link dei post del blog che condividiamo su Facebook dovrebbero incoraggiare i fan a cliccare sull’immagine che verrà inviata al blog.

Richiede molta pazienza, impegno e determinazione, ma è totalmente fattibile.

Il metodo sembra assurdo, ma è quello impiegato da Viralnova.com, un famoso blog che in soli 8 mesi è riuscito a raggiungere 200 milioni di visitatori giornalieri, attirandoli con una pagina Facebook che ha già più di un milione di fan.

Il reddito mensile è di centinaia di migliaia di dollari con AdSense.

Tutto fatto da una persona e due che lavorano part-time.

È solo un caso isolato, ma lo cito sempre come esempio di ciò che si può ottenere online con idee, tenacia e un po’ di fortuna.

Con lo stesso sistema di Viralnova, ci sono attualmente decine di migliaia di blog e siti internet e sono perfettamente redditizi.

5- Fare soldi vendendo una pagina Facebook

L’ultima opzione è creare pagine per venderle, diverse persone si dedicano a questo compito ed è un business molto redditizio.

Un intero mercato è stato creato attorno alla Fan Page e ci sono centinaia di persone disposte a comprarne uno per un’attività locale.

Portata delle pubblicazioni su Facebook

  • Su Facebook, le pubblicazioni raggiungono i nostri follower in un modo completamente diverso rispetto a Twitter e un blog o un sito web.
  • Su un blog o sito Web, i lettori visualizzano il contenuto completo del post che pubblichiamo.
  • Su Twitter, le pubblicazioni raggiungono tutti i nostri follower, ma spariscono rapidamente dalla loro cronologia, ancor più se seguono diversi account.
  • In Facebook le pubblicazioni raggiungono solo una parte dei nostri follower, che Facebook decide, il resto ignora completamente che abbiamo pubblicato qualcosa di nuovo.
  • La percentuale di persone raggiunte dai nostri post è chiamata “reach”.
  • Si differenzia in base al contenuto condiviso e all’interazione iniziale che suscita. In pratica, le pubblicazioni con immagini raggiungono più fan.
  • Attualmente la copertura media è dell’8%, quindi se la tua pagina fan ha 1000 follower, Facebook invierà solo 80 persone a una nuova pubblicazione.

6- Utilizzare piattaforme specializzate nel calcolare e monetizzare i click ricevuti.

Partiamo da PRClick, piattaforma online in grado di attribuire un valore specifico ad ogni click, che annovera tra i suoi obiettivi la generazione di un passaparola di successo tra utenti per aumentare la viralità e di conseguenza il numero di click su un link, divulgandolo con la maggioranza degli strumenti online oggi a disposizione, partendo dai viral video, per arrivare alle tradizionali mail ed i blog, portando il nuovo Web 2.0 ad essere protagonista.

Il motto di PRClick è “essere dei public relation manager” per Internet, ricevendo dai 3 ai 6 centesimi per click, che si incrementano con l’iscrizione ad apposite campagne in cui portare nuovi utenti alla piattaforma genera bonus anche di parecchie decine di Euro.

AdFly

Nel caso in cui possedessimo invece un blog personale, o un sito in cui la monetizzazione è già attiva grazie alla presenza di pubblicità mirate e canali di affiliazione da noi già scelti, potremmo sfruttare Facebook come piattaforma di lancio per i nostri prodotti o servizi utilizzando il network di AdFly, già conosciuto ed utilizzato in Rete perché molto pervasivo e funzionante. AdFly ci permetterà di far soldi online ogni volta che i nostri utenti cliccheranno su un link proposto sulla nostra fanpage Facebook: è sufficiente registrare un proprio account sul sito ufficiale e iniziare ad effettuare il cosiddetto “link shrinking“: i collegamenti ai nostri servizi verranno monetizzati senza timore di pop up invasivi che potrebbero costringere l’utente ad abbandonare i nostri siti.

AdFly è inoltre dotato di un Payout minimo, che può essere riscosso rapidamente su PayPal, e di una piattaforma su cui rilevare le statistiche sui visitatori, utili per comprendere come attirarne sempre più al nostro sito, passando per i nostri canali Facebook o Twitter, ed in generale la maggioranza dei social.

amazon

Infine, nel caso in cui al centro delle nostre offerte su pagina Facebook ci fossero prodotti dedicati all’abbigliamento, ai libri, all’elettronica di consumo ed in generale alla tecnologia, non importa se in voga negli ultimi tempi, potremmo prendere in considerazione l’Affiliazione Amazon per monetizzare la nostra fanpage. Con la semplice iscrizione alla piattaforma di e-commerce più nota al mondo, è possibile sponsorizzare prodotti in vendita sulla medesima: ogni volta che un nostro utente cliccherà su un link da noi proposto e acquisterà in seguito il prodotto, potremo ricevere una percentuale sulla vendita, che può anche toccare vertici alti, tra cui il 15% su prodotto.

7 errori da eliminare per migliorare subito su Facebook

I link proposti da Amazon per la nostra pagina Facebook o sito non sono naturalmente fissi: la piattaforma ci offre la possibilità di renderli graficamente appetibili ed adattabili in base alla struttura delle nostre pagine web, includendo immagini con offerte speciali di Amazon o relative a particolari periodi di svendita o saldi sulla piattaforma, per rendere il banner più accattivante e naturalmente sempre diverso, per aggiungere ulteriori opportunità di guadagno.

Monetizzare la propria pagina fan e guadagnare con Facebook è quindi possibile: scegliete il metodo che ritenete più opportuno alle vostre esigenze, e non rimarrete delusi, poiché con perseveranza si possono raggiungere guadagni inattesi online.

Buona fortuna!

Condividi per aumentare la visibilità del post...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *