Come fare soldi con alternative a WhatsApp

All’alba del nuovo millennio, le possibilità comunicative online sono andate moltiplicandosi sempre più, partendo dall’abbandono dei classici Messenger, per concentrarsi su applicazioni più versatili ed accattivanti, anche per un pubblico giovane e sempre pronto a condividere con amici e conoscenti i dettagli delle proprie giornate con messaggi istantanei. WhatsApp rappresenta indubbiamente uno step importante relativo alla diffusione di una comunicazione più pervasiva ed alla portata di tutti. E’ quindi possibile cercare di monetizzare questa opportunità?

La risposta è: WhatsApp non consente direttamente a noi utenti di guadagnare, indipendentemente dalle possibili affiliazioni instaurate con particolari programmi di partnership con la piattaforma. E’ possibile, comunque guadagnare con alcune importanti alternative a WhatsApp, che stanno prendendo sempre piu piede in ambito messaging e comunicazione mobile. Si tratta di Chad2Win e Quack Messenger, che vi illustriamo nelle loro particolarita in seguito.

Chad2Win è giunta in Italia da meno di due anni, tuttavia non ha tardato a diventare un piccolo grande fenomeno. Questa app è stata pubblicizzata secondo un motto particolarmente audace, ovvero “everybody wins“, ed è disponibile per piattaforme iOS ed Android. Oltre a fornirci messaggi gratuiti, ci permette di guadagnare cifre modeste inviando e ricevendo messaggi. Il funzionamento di Chad2Win non varia molto rispetto a quello di WhatsApp, perciò siamo certi che gli aspiranti utenti non incontreranno difficoltà particolari. Mentre messaggiamo con i nostri contatti, di tanto in tanto l’applicazione potrà mostrare un annuncio pubblicitario, che potremo cliccare per visualizzarlo nella sua completezza.

Di norma si tratta di video di durata non superiore ai pochi secondi, tuttavia guardando più pubblicità possiamo arrivare a guadagnare cifre sui 30 Euro grazie agli inserzionisti che pubblicano su Chad2Win. Ampliando il nostro profilo ed indicando dati personali possiamo inoltre ottenere bonus sulle cifre ottenute. Dopo il successo spagnolo, in cui centinaia di migliaia di utenti si sono lasciati travolgere dalla nuova app, è il turno dell’Italia, che tuttavia sembra ancora preferire WhatsApp nonostante l’impossibilità di monetizzare i contenuti e i messaggi scambiati.



In un periodo in cui WhatsApp propone chiamate gratuite, è inoltre arrivata un’altra app interessante dal punto di vista della monetizzazione e dei guadagni. Si tratta di Quack! Messenger e ci permette di guadagnare in chat. Il nuovo messenger è un’evoluzione di Chad2Win, che si dimostra essere sempre più adatta ai guadagni via chat. Il compenso è ricevibile a seconda dei “tap” (o click) effettuati sui banner pubblicitari mostrati durante le sessioni di conversazione, tuttavia non limitandosi a tale mezzo di remunerazione, includendo anche le impression, ovvero le visualizzazioni di annunci senza che altro venga svolto dall’utente, il che rappresenta un indubbio vantaggio quando si ha a che fare con banner di dimensione così ridotta.

In quanto ai compensi, Quack! Messenger consente di far fruttare, su base mensile, una cifra di circa 20 Euro con una visualizzazione medio/elevata dei contenuti. Tra le alternative che permettono di monetizzare le chat Android e iOS, rappresenta nonostante tutto un’opportunità da non perdere. I pagamenti vengono effettuati attraverso Paypal, erogando a noi una parte dei compensi pubblicitari che i creatori dell’applicazione ricevono. Gli ads mostrati sono spesso frutto di Google Adsense, quindi potremmo ritrovarci alcuni circuiti pubblicitari ed affiliazioni già note a tutti coloro che monetizzano contenuti nel web. L’applicazione è inoltre dotata di un programma di referral integrato, chiamato “Ambasciatori“: nel caso in cui al momento dell’iscrizione i nostri amici e conoscenti ci segnalassero favorevolmente al sistema, potremo guadagnare un ulteriore 5% extra rispetto a quanto da loro guadagnato su base mensile, ed il tutto per un anno intero.

Vi abbiamo così illustrato le modalità principali per fare soldi con alternative WhatsApp, in attesa che anche il servizio di chat portatile più noto al mondo ci permetta di avere qualche simile vantaggio grazie all’implementazione di pubblicità all’interno delle applicazioni: iniziamo quindi a far fruttare da subito questa opportunità!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *